Nuova fotocamera Canon EOS 7D MkII: a chi serve?

E’ stata presentata al wholesale NFL jerseys Fotonika 2014, fiera di settore tenutasi a Colonia (Germania) a metà settembre, la nuova Park fotocamera APS-C di casa Canon. Si tratta di wholesale NBA jerseys una reflex di ultima generazione XXL studiata per i fotografi professionisti e amatori avanzati che adotta un sensore di dimensioni ridotte rispetto ai modelli di fascia prettamente professionali.

L’apparecchio è studiato specificatamente per soddisfare le esigenze dei fotografi e videografi che si occupano in prevalenza di sport e foto naturalistiche. E’, infatti, in Canon 7D Mk IIgrado di wholesale jerseys scattare 10 fotogrammi al secondo ed è dotato un sofisticato sistema di messa a fuoco a 65 punti in grado di seguire soggetti in movimento veloce all’interno dell’area inquadrata.

La scelta di realizzare questa fotocamera partendo da un sensore dalle dimensioni ridotte rispetto al formato pieno, tipico degli apparecchi professionali, permette di sfruttare al meglio la gamma di teleobiettivi presenti in casa Canon moltiplicando X 1,6 la lunghezza focale dell’obiettivo. In pratica se utilizziamo un teleobiettivo da 400 mm. (in formato pieno), montandolo su un apparecchio con sensore APS-C, è come se stessimo utilizzando un teleobiettivo da 640 mm. Con un tele da 600 mm. potremo scattare come se avessimo un obiettivo da 960 mm. Per i fotografi naturalistici è un grande vantaggio perché si riesce a scattare da distanze maggiori con teleobiettivi più piccoli ed economici.

Se però siamo fotografi di paesaggio, reportage, moda e ritratto allora sarà preferibile rimanere su un apparecchio full frame come la Canon EOS 6D, che rende molto meglio della EOS 7D MkII in condizioni di luce scarsa e alte luci e ogni qualvolta si deve incrementare gli ISO.

La scelta però è spesso condizionata del tipo di obiettivi che già possediamo. Se possediamo parecchi obiettivi della serie Canon EF-S, che sono compatibili solo con le fotocamere Canon con sensore APS, allora passare a una fotocamera full frame significherebbe dover cambiare anche tutti gli obiettivi.

Se invece stiamo cercando una nuova fotocamera da dedicare al video (fino al formato Full HD) allora la EOS 7D MkII sembra essere un ‘ottima scelta. L’apparecchio è dotato di un sensore Dual Pixel AF di seconda generazione che permette di assicurare cheap NFL jerseys un rilevamentoDualPixel-CMOS Nuovo della messa a fuoco preciso e di alte prestazioni in modalità Live View. Questa funzionalità è necessaria perché il sistema di messa a fuoco tradizionale presente nelle fotocamere reflex non funziona quando lo specchio è sollevato. In modalità Live View lo specchio rimane alzato e il sensore registra le immagini mostrandole sullo schermo della fotocamera o su uno schermo esterno. Se si utilizza una profondità di campo limitata o il soggetto si avvicina/allontana dalla fotocamera, è des necessario avere un sistema di messa a fuoco che „Add utilizza lo stesso sensore che registra w4l3XzY3 le immagini anche per far funzionare l’autofocus. Tutto questo è disponibile su questa nuova EOS 7D MkII mentre ci dispiace non aver trovato su questa fotocamera il comodo touch screen wholesale NBA jerseys che faceva bella mostra di se su un apparecchio di fascia più bassa, la EOS 70D. E’ infatti molto utile poter gestire da schermo con un semplice tocco sul display il punto di messa a fuoco desiderato. Ci saremmo aspettati il mantenimento di questa funzionalità e magari l’introduzione di uno schermo esterno collegabile alla macchina da presa che riportasse le medesime funzionalità touch screen. Probabilmente questo risultato può essere ottenuto anche con controllo WiFi ma non ci risulta che il software della 7D MkII sia in grado di gestire questa funzionalità. Speriamo che ci sentano quelli di Magic Lantern e preparino una variante del sistema operativo in grado di supportare il controllo remoto touch screen da display esterno via WiFi.

Questa voce è stata pubblicata in Canon EOS 7D Mk II. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *